Crasciana - Bagni di Lucca on line

Vai ai contenuti

Menu principale:

Crasciana

CRASCIANA (799 m s.l.m. - abitanti 146)

Dopo 3 Km da Casabasciana, per mezzo di una comoda strada con punti panoramici di particolare suggestione, si giunge nella piazzetta del paese che prende nome dal colono della tarda romanità Carsius.
Crasciana, la pomposa, è dominata dal monte Battifolle dove sorgeva la fortezza che aveva il compito di tutelare la Repubblica di Lucca dalle insidie fiorentine. E' un paese che gode di una particolare luminosità e che ha case con portali in pietra ornata.
Al di là dell'antica porta con feritoie, si è in aia Landi su cui si affaccia un caseggiato con pregevoli inferriate alle finestre. Proseguendo si giunge alla Chiesa Parrocchiale di S. Jacopo e S. Frediano cui si accede per mezzo di una doppia gradinata. In basso la canonica con tre portali su uno dei quali si legge la data 1552.
Sulla sinistra del piazzale della chiesa la Cappella della Compagnia del Crocifisso, quindi la torre campanaria risalente al XVII sec.
La pianta della chiesa è a tre navate segnate da esili colonne con capitelli ornati. Gli altari della navata di sinistra sono dedicati a S. Antonio, a S. Nicola e S. Rocco. Quelli di destra a S. Beatrice, al SS. Crocifisso, opera lignea di maestranza lucchese della seconda metà del XIV sec., e alla Madonna di Lourdes. A destra di quest'ultimo, in una nicchia, è conservata una  Madonna Annunciata di scuola robbiana.

News

Eventi del paese

I testi descrittivi dei luoghi e le nozioni storiche sono tratti dalla
"GUIDA DEI BAGNI DI LUCCA" di Cherubini Marcello e Massimo Betti
Per Informazioni scrivi a
speziale@farmaciabetti.it

Torna ai contenuti | Torna al menu